Crocetta analizza il voto alle comunali e si autoassolve.


«Il premier Renzi doveva venire a Gela e non l’ha fatto e ha sbagliato», commenta così il presidente della Regione, Rosario Crocetta, i risultati delle elezioni amministrative a Gela, città in cui fu sindaco.

crocetta«Io lo avevo detto a Guerini, a Faraone e a Raciti che il nostro candidato sindaco di Gela non avrebbe vinto le elezioni – prosegue Crocetta in conferenza stampa a Palazzo d’Orleans per fare il punto dopo le elezioni comunali -. Sapevo che avrebbe perso e così è stato». Continua a leggere “Crocetta analizza il voto alle comunali e si autoassolve.”

Annunci

Sicilia/Ballottaggi in 13 comuni. Si vota anche domani: alle 19 affluenza in calo


Le sfide più attese per eleggere i nuovi sindaci di Enna, Gela, Marsala, Carini, Licata e Augusta. Urne aperte dalle 8 alle 22

elezioni-535x300 (1)Urne aperte oggi, dalle 8 alle 22, in tredici Comuni siciliani per eleggere al ballottaggio i sindaci. Si vota anche domani, dalle 7 alle 15, poi inizieranno le operazioni di spoglio. Poco più di 426 mila gli elettori chiamati al voto, 475 i seggi aperti. Continua a leggere “Sicilia/Ballottaggi in 13 comuni. Si vota anche domani: alle 19 affluenza in calo”

Settimana di ballottaggi in 13 comuni siciliani. Poche alleanze, sfida più attesa a Enna.


Chiusi gli apparentamenti per l’elezione dei sindaci. Dipietro a Enna sfiderà Crisafulli contando sull’appoggio di «L’Altra città»

elezioni schedeTredici Comuni siciliani al ballottaggio, in Sicilia si tornerà a votare domenica 14 (dalle 8 alle 22) e lunedì 15 (dalle 7 alle 15). Continua a leggere “Settimana di ballottaggi in 13 comuni siciliani. Poche alleanze, sfida più attesa a Enna.”

Truffa milionaria al Fisco tedesco da emigrati siciliani.


soldi-535x300Operazione con dieci arresti tra il Nisseno, la Germania e l’Olanda. Il denaro truffato al fisco e agli istituti previdenziali tedeschi veniva riciclato in Italia

Un’operazione anticrimine internazionale, denominata in codice ‘Ferro’, è in corso tra l’Italia, la Germania e l’Olanda. La kriminal polizei tedesca, i carabinieri di Gela e la polizia olandese stanno eseguendo complessivamente dieci mandati internazionali di arresto. Continua a leggere “Truffa milionaria al Fisco tedesco da emigrati siciliani.”

In Sicilia 51 Comuni al voto in primavera.


Il PD siciliano nel caos e si spacca in più punti.Articolo 4 schiera candidati alternativi al Pd malgrado la sua adesione al partito. A Gela e a Marsala traballa l’intesa per presentare un candidato unico con i «dem». Ad Agrigento l’Udc pronto a lanciare il deputato Firetto

schede-elettoraliAppena chiusa l’intesa per entrare dalla porta principale nella galassia renziana, Articolo 4 schiera i propri candidati a sindaco contro il Pd in due delle città principali chiamate al voto. Mentre l’Udc potrebbe entrare in competizione con il centrosinistra ad Agrigento, dove il Partito democratico non riesce a trovare un candidato. Continua a leggere “In Sicilia 51 Comuni al voto in primavera.”

Crocetta, sfida a Renzi per la segreteria del PD


rosario_crocetta_11Il battesimo a Firenze, appena un mese fa, del suo ‘Megafono’, il movimento che lo ha lanciato alla presidenza della Regione siciliana e ha eletto un senatore (Beppe Lumia) a Palazzo Madama, aveva svelato le ambizioni politiche di Rosario Crocetta, che dalla Sicilia punta a risalire lo Stivale. La scelta della Toscana, la ‘casa politica’ di Matteo Renzi, era apparsa un segnale chiaro ai dirigenti democratici. Il Continua a leggere “Crocetta, sfida a Renzi per la segreteria del PD”

Sicilia/Muos: sciopero della fame attivisti


GELA (CALTANISSETTA), 17 LUG – Un gruppo di manifestanti ”No Muos” ha proclamato lo sciopero della fame per manifestare solidarietà a Turi Vaccaro, il pacifista catanese arrestato lo scorso 10 luglio a Gela, in occasione di una parata militare per celebrare il 70esimo anniversario dello sbarco delle truppe alleate. L’uomo è accusato di resistenza e violenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. Il gruppo di manifestanti staziona davanti al Palazzo di Giustizia di Gela.Immagine