8 MARZO FESTA DELLA DONNA…AUGURI DA BAGHERIANEWS


anteprima-cartolina-dx<p align=center>http://www.cartoline.it/pics/festa-della-donna2014-a001.swf<br><a href=”http://www.cartoline.it&#8221; target=”_blank”>www.Cartoline.it</a></p>

Annunci

Sicilia/In arrivo nuovi contributi per le famiglie sfrattate


Roma assegna alla Sicilia quasi un milione e mezzo di euro per sostenere chi non riesce più a pagare l’affitto

senza-casa-palermo-535x300Risorse in arrivo per le famiglie sfrattate per morosità incolpevole, quelle cioè che per motivi imprevisti, come la perdita del lavoro, non hanno più la possibilità di pagare l’affitto di casa. Il Governo ha assegnato alla Sicilia 1 milione e 492 mila euro del Fondo nazionale per la morosità incolpevole, previsto nel Piano casa come misura per fronteggiare l’emergenza abitativa delle grandi città, attraverso l’erogazione di contributi economici ai nuclei familiari che hanno sulla testa un’ordinanza di sfratto per mancato pagamento del canone d’affitto per almeno sei mensilità.

A giustificare il diritto a usufruire del contributo sarà la motivazione della morosità: è destinato a chi ha perso il lavoro a causa di licenziamento o è in cassa integrazione oppure ancora chi ha subito una riduzione dell’orario di lavoro (e di guadagno naturalmente). In sintesi, per quelle famiglie che, a causa di un imprevedibile periodo di crisi, hanno visto ridursi notevolmente il proprio reddito tanto da non riuscire più neanche a permettersi un’abitazione.

Adesso, le risorse dovranno essere trasferite ai singoli comuni. «I soldi sono già pronti nelle casse della Regione – spiega l’assessore regionale alle Infrastrutture, Giovanni Pizzo – attendiamo che i tribunali comunichino il numero di ordinanze di sfratto presentate per ogni città, così da poter redistribuire le risorse a ciascun comune in relazione alla quantità di famiglie che rischiano di restare senza un tetto.

 Entro la fine di febbraio – assicura Pizzo – dovremmo concludere questa fase». 

L’assessorato alle Infrastrutture, a metà gennaio, ha inoltre pubblicato le linee guida e i criteri che le amministrazioni comunali dovranno adottare per stilare gli avvisi pubblici e selezionare le famiglie che ne potranno fare richiesta. Come ha ricordato il Sicet Sicilia (il sindacato inquilini casa e territorio), queste risorse potrebbero non essere sufficienti a coprire la quantità sempre più numerosa di sfratti.

Coesione Sociale/Italia in mutande, la Sicilia nuda.


Italia in mutandeIl Rapporto sulla Coesione Sociale del 2013 stilato da Inps, Istat e Ministero del Lavoro pubblicato presenta un quadro desolante e pensare che i dati riguardano in larga parte il 2012.

Disoccupazione galoppante, povertà in crescita, stipendi fermi. Certo non stupisce la situazione del nostro paese fotografata dal Rapporto sulla Coesione Sociale del 2013 stilato da Inps, Istat e Ministero del Lavoro. Continua a leggere “Coesione Sociale/Italia in mutande, la Sicilia nuda.”

Sicilia/Regione, cure più facili per tumori e diabete


borsellino ass sanità

La Regione rivoluziona la consegna dei farmaci a centinaia di migliaia di malati siciliani. Semplificata la procedura per i malatti cronici che rappresentano, secondo le stime dell’assessorato alla Salute, il 70 per cento dei pazienti dell’Isola. Non ci sarà più bisogno di andare alle Asp Continua a leggere “Sicilia/Regione, cure più facili per tumori e diabete”

Politica/ “Io non sono di dx, di sx, di centro,… sono di lato


552132_356450731106147_1328441577_nIn un’era dove la politica somiglia più allo sport, coi partiti sempre più squadre e i cittadini sempre più tifosi, non possiamo restare con gli occhi chiusi continuando a disinteressarci dei problemi che affliggono il nostro Paese, affidandoci solo al pensiero dell’amico/a di turno. Dobbiamo prendere noi le redini di un’Italia che non è più nostra, ma che è di una Casta. Continua a leggere “Politica/ “Io non sono di dx, di sx, di centro,… sono di lato”

Sicilia/Palermo: Borsellino va ricordato ogni giorno.


Italiano: Fonte: http://www.santantonio.org/me...
Italiano: Fonte: http://www.santantonio.org/messaggero/upload/foto/114.jpg (Photo credit: Wikipedia)

Borsellino, presentate a Palermo le iniziative
La sorella Rita: ricordare Paolo senza polemiche

PALERMO. «Vogliamo consegnare la memoria alle nuove generazioni, ma sono anche 21 anni di false verità e buchi neri; che nessuno pensi che Paolo Borsellino può essere ricordato un solo giorno all’anno». Rita Borsellino sintetizza così il senso delle manifestazioni in programma per ricordare l’anniversario della strage di via D’Amelio, a margine della presentazione delle varie iniziative al Comune di Palermo. Continua a leggere “Sicilia/Palermo: Borsellino va ricordato ogni giorno.”