Manifestazione dedicata a migranti e a vittime strage Florida

Carri, sfilate, musica e colori.

Gay: in migliaia al Pride di Palermo

In migliaia a Palermo stanno partecipando alla tradizionale parata del Pride 2016. In testa al corteo c’è lo striscione del Palermo Pride, con in prima fila il sindaco Leoluca Orlando e gli assessori della giunta.

Ad aprire la parata – partita da piazza Marina dove l’Asp ha allestito un camper per effettuare gratis test per l’epatite e l’Hiv – è il carro con la musica di Miss Thunderpussycat e Miss Green Superbass in arte Las Venas.

Il lungo serpentone attraverserà le vie del centro fino a Casa Pride, allestita al Castello a Mare, dove in serata proseguirà la manifestazione con concerti e spettacoli. “Migrare è umano. Identità in attesa di giudizio” è lo slogan scelto dagli organizzatori, che hanno deciso di dedicare l’iniziativa alle vittime della strage della discoteca Pulse di Orlando, in Florida, osservando un minuto di silenzio alla fine della manifestazione.