Sicilia/Bilancio, Crocetta: con Baccei nessuno scontro, splendida intesa


Bilancio, Crocetta: con Baccei  nessuno scontro, splendida intesa

crocetta_baccei-535x300-1418941521

“Non abbiamo avuto tempo per confrontarci, sono convinto che con tutta la giunta e tutto il Parlamento siciliano riusciremo a trovare una sintesi tra le politiche di pareggio e le esigenze di sviluppo”

“Nessuno scontro con l’assessore Baccei, col quale ho una splendida intesa. Parlando del bilancio ho solo ragionato di prospettive rispetto alla linea del governo nazionale, secondo cui le politiche di risparmio non possono puntare alla recessione, esattamente la stessa linea che portiamo avanti da due anni e che ci ha consentito di sbloccare la spesa dei fondi europei e di determinare nuove entrate”.

 Lo dice il governatore Rosario Crocetta, precisando il suo intervento in conferenza stampa all’indomani della presentazione da parte dell’assessore all’Economia, Alessandro Baccei, del bilancio provvisorio. Per Crocetta “il bilancio della Regione dovrà essere rivisto all’interno della nuova finanziaria e attraverso una negoziazione seria con lo Stato, tenendo conto dei tagli che abbiamo fatto e che sono stati veramente pesanti”.

“Sì alle politiche di rigore – aggiunge il governatore – accompagnate da interventi di sviluppo e solidarietà”. “Tutto questo – ribadisce – non significa polemizzare con l’assessore, con cui ho un rapporto splendido. Non abbiamo avuto tempo per confrontarci visto le esigenze di bilancio ma sono convinto che con tutta la giunta e tutto il Parlamento siciliano riusciremo a trovare una sintesi tra le politiche di pareggio e le esigenze di sviluppo, evitando qualsiasi tipo di macelleria sociale”.