Palermo/maltempo:allagamenti e disagi


Maltempo-535x300

La nave della Snav da Palermo per Napoli è partita solo alle cinque di questa mattina. Il traghetto Florio della Tirrenia è salpato ieri sera con due ore di ritardo. Una breve tregua ha consentito di riprendere i collegamenti con le isole Eolie.Ancora in banchina i traghetti e gli aliscafi per Ustica.

Il Burian, il vento gelido che proviene dalla Russia ha abbassato notevolmente le temperature. Si prevede che nei prossimi giorni ci potrà essere la neve anche a bassa quota. Intanto la pioggia intensa ha caratterizzato queste ore.

Nel duomo di Monreale si sono verificate delle infiltrazioni di acqua nel tetto della cattedrale, che mettono a rischio il soffitto ligneo. Questa mattina sono intervenuti gli esperti della soprintendenza ai beni culturali per pianificare i primi interventi. Notevoli i disagi alla circolazione.

6d50bc6a4eStrade allagate nel capoluogo sopratutto nella zona dello Zen nei pressi del centro commerciale Conca D’Oro, in via Lanza di Scalea, in via Messina Marine a Mondello e Partanna.

Vigili del fuoco in azione per la caduta di calcinacci in via Brigata Aosta e in via Perpignano. I pompieri sono intervenuti nella zona di San Martino per rimuovere alcuni alberi finiti in strada.

Emergenza freddo, potenziati i servizi in strada per i senzatetto

In previsione dell’abbassamento delle temperature è stato rafforzato il servizio d’accoglienza ed emergenza per i senzacasa. L’assessorato per la cittadinanza sociale del Comune di Palermo ha disposto un potenziamento dei servizi per assistere tutti quelli che dormono per strada.