Musei: chiude il Guttuso, pochi incassi, Carapezza-Guttuso, ritiro opere


MOSTRE: RENATO GUTTUSO TESTIMONE DEL TEMPO AL VITTORIANO

 

Sindaco Bagheria, misura temporanea, va rivista gestione

Chiude il museo Guttuso, ospitato a Villa Cattolica, a Bagheria (Pa), dopo che è stato appurato che la galleria d’arte incassa 20 mila euro l’anno ma le spese sono 480 mila euro. L’ha deciso il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque, che si accinge a firmare l’ordinanza: “Si tratta di una chiusura temporanea, non solo legata ai lavori di ristrutturazione che dovrà subire il museo, ma discende anche dalla situazione economica e gestionale della struttura”.

Carapezza-Guttuso, ritiro opere

Decisione sindaco lede atti che ne hanno consentito creazione

“La chiusura del Museo Guttuso e la dismissione del personale che lo amministrava lede, sia giuridicamente che affettivamente, la validità ed il significato degli atti che hanno consentito la creazione del Museo Guttuso, ospitato a Villa Cattolica”. Lo afferma Fabio Carapezza Guttuso. Per il figlio adottivo del maestro “venendo meno la fruizione non abbia più senso la permanenza della Collezione, gli archivi si riservano di valutare l’opportunità di chiedere la restituzione delle opere.

https://bagherianews.wordpress.com/2013/07/19/cera-una-volta-bagheria-lombra-degli-dei-tra-mito-greco-e-politica-contemporanea-4/