Crocetta attacca Leoluca Orlando, che vuole il commissariamento della Sicilia


Denuncerò chi vuole commissario dice Crocetta.

Il Governatore attacca Leoluca Orlando e chi “crea dossier”

crocetta_05Da Taormina, dove si svolge l’assemblea del Megafono, Rosario Crocetta lancia strali contro coloro che si stanno muovendo per ottenere il commissariamento della Regione e minaccia  denunce per attentato alla Costituzione.

Mercoledì presenterà un esposto in cui si faranno i nomi di chi invoca il commissariamento e crea dossier finti.

Crocetta attacca Leoluca Orlando: “Una persona che usa lo stesso vestito da vent’anni. Dov’era il ‘forforoso‘ quando c’erano Cuffaro e Lombardo?”. In serata Orlando replica: “La Sicilia ha bisogno di ben altro delle isterie e volgarità di Crocetta”.

Quanto all’ipotesi di un rimpasto in giunta, Crocetta spiega che non farà come l’ex governatore Raffaele Lombardo che cambiò decine di assessori, “qualcuno pensa che anche io farò lo stesso? Il rimpasto non ci sarà“.