Renzi lo sbruffone: “Sfideremo i poteri forti”


renzi poteri forti

Matteo Renzi torna sulle questioni interne, dopo il discorso tenuto davanti all’Assemblea generale dell’Onu. Incontrando la comunità italiana al Consolato di New York il premier assicura che sul lavoro “non ci sarà alcun pasticcio“. “Faremo una riforma fatta bene che sarà degna di questo nome”, ha affermato il presidente del Consiglio.

Renzi ribadisce ancora una volta tutta la sua determinazione: “Per tornare a fare l’Italia siamo pronti, se servirà, a fare battaglie in Parlamento e a sfidare i poteri forti”, le parole del capo del governo. “Anche se più dei poteri forti temo i pensieri deboli”, ha aggiunto. “Cambieremo la burocrazia – continua il premier – le regole del gioco sul lavoro, le istituzioni, e daremo tempi certi alla giustizia. Se si vuole restare a galla si deve correre. Stando fermi si cade”.