Palermo/Truffa a Inps Palermo,12 ordini custodia


ESODATI:CAMUSSO,PRONTI ANCHE A SCIOPERO,MONTI RESPONSABILEOperazione ‘Carambola’ dei carabinieri coordinati da Procura
I carabinieri di Palermo stanno eseguendo ordinanze di custodia cautelare nei confronti di 12 persone accusate di associazione per delinquere finalizzata alla truffa aggravata, accesso abusivo a sistema informatico, sostituzione di persona, riciclaggio e ricettazione.

L’inchiesta della procura palermitana, denominata ”carambola”, riguarda una presunta truffa all’Inps. Le persone coinvolte nell’indagine dei carabinieri su una truffa all’Inps: Cesare Speca, 49 anni, al quale è stata notificata in carcere, in quanto già detenuto, la misura della custodia cautelare; Vincenzo Vivoli, 43 anni, e Gabriele e Luigi Allotta, rispettivamente di 27 e 34 anni, tutti e tre agli arresti domiciliari. Otto persone, di cui non sono state rese note le generalità sono sottoposte, invece, all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.