Milano:Trema la Regione Lombardia: ondata di arresti per i cantieri della Brebemi


Franco Nicoli Cristiani

Operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Brescia, supportati da personale del Ris e da un elicottero di Orio al Serio in Lombardia che ha condotto all’arresto di imprenditori, politici e funzionari pubblici. I reati contestati sono: traffico organizzato di rifiuti illeciti e corruzione. Sequestrata la cava di Cappella Cantone (Cremona) destinata ad una discarica di amianto, un impianto per il trattamento di rifiuti a Calcinate (Bergamo) e due cantieri della Brebemi a Cassano d’Adda (Milano) e Fara Olivana Con Sola (Bergamo). L’operazione vede impegnati 150 uomini dell’Arma. Continua a leggere “Milano:Trema la Regione Lombardia: ondata di arresti per i cantieri della Brebemi”

Annunci

Attualità/Mafia/”Trasmettono i codici criminali”, il potere mafioso è femmina


donna mafia

Il 62,3% dei cittadini meridionali concorda con le affermazioni del Sostituto procuratore della Dda di Reggio calabria Giuseppe Lombardo: “La moglie del boss latitante e’ l’alter ego del capo, ne assume di fatto il posto. Non si possono piu’ fare indagini moderne trascurando l’altra meta’ del cielo” e il 44,3% delle donne e’ convinta che il ruolo femminile nella ‘ndrangheta si sia evoluto. Continua a leggere “Attualità/Mafia/”Trasmettono i codici criminali”, il potere mafioso è femmina”

Politica/SuperMario e l’Intesa perfetta con le banche


Di Giuseppe Morello

Noi ci fidiamo di SuperMario Monti, per carità, però anche Berlusconi aveva assicurato che il conflitto di interessi non sarebbe stato un problema e che non c’era bisogno nemmeno di una legge, e abbiamo visto come è andata. Continua a leggere “Politica/SuperMario e l’Intesa perfetta con le banche”

Politica/Trema la poltrona di Alfano. Formigoni e La Russa pronti a fargli le scarpe


Di Tommaso Cinquemani

la russa alfano

Tutto nel Pdl sembra calmo. Dopo la formazione del governo Monti la politica ha deciso di abbassare i toni e scomparire dalla vita del Paese. Ma sotto la cenere la brace cova e mentre nel Pd gli scontri tra le correnti sono più o meno plateali, nel Pdl si affilano i coltelli aspettando il momento della resa dei conti. Angelino Alfano è il leader indiscusso del partito. Colui che è stato scelto da Berlusconi. In apparenza non avrebbe nulla da temere, ma non è così. Continua a leggere “Politica/Trema la poltrona di Alfano. Formigoni e La Russa pronti a fargli le scarpe”

Mafia, 36 arresti tra Roma e Palermo. “Stavano creando una nuova Cupola”


Trentasei persone ritenute esponenti anche di vertice delle famiglie mafiose incardinate nei mandamenti di Brancaccio, San Lorenzo, Resuttana e Boccadifalco – Passo di Rigano, sono state arrestate la scorsa notte a Palermo da Polizia, Carabinieri e Guardia di finanza che hanno eseguito in tre diverse operazioni provvedimenti emessi dalla Direzione distrettuale antimafia di Palermo: due di questi riguardano ciascuno sedici persone, mentre il terzo e’ relativo a quattro persone. Continua a leggere “Mafia, 36 arresti tra Roma e Palermo. “Stavano creando una nuova Cupola””

Economia/La crisi è inesorabile. Pensiamo al dopo


Lehman Brothers headquarters in New York City
Image via Wikipedia

Di Cesare Didoni

Mentre tutti (politica, media, cittadini) sono concentrati su come evitare una crisi finanziaria sistemica con relative conseguenze quali depressione e fine dell’euro, proviamo a ipotizzare che tutto il gran daffare cui assistiamo non serva a niente, o per lo meno non riesca a modificare il percorso inesorabilmente segnato dalle forze del mercato, dalla logica dei numeri e dai grandi cicli epocali della società e dell’economia. Continua a leggere “Economia/La crisi è inesorabile. Pensiamo al dopo”